La voce delle imprese per una PA più semplice

Il Piano nazionale di Ripresa e di Resilienza (PNRR) prevede la semplificazione e la completa reingegnerizzazione in digitale delle procedure per le attività produttive e l’edilizia, che sono indispensabili per far ripartire il Paese.
Entro il 2023 devono essere semplificate le 250 procedure più critiche.
Per questa ragione, l’Ufficio per la semplificazione del Dipartimento della funzione pubblica apre una consultazione pubblica per chiedere alle imprese e ai professionisti di descrivere quale siano state le principali complicazioni burocratiche incontrate nel corso della propria attività.

La consultazione è aperta a tutte le imprese e a tutti i professionisti che vogliono raccontare la propria esperienza di complicazione burocratica, indicare procedure da semplificare e presentare proposte. Possono partecipare anche gli operatori delle amministrazioni pubbliche che lavorano sui procedimenti amministrativi riguardanti le attività produttive.
Le associazioni rappresentative delle imprese possono partecipare anche inviando i propri contributi all’indirizzo ufficiosemplificazione@funzionepubblica.it.

Al termine della consultazione è prevista la pubblicazione di un report sugli esiti che darà conto, in forma anonima e aggregata, dei contenuti delle segnalazioni. Sulla base delle esperienze e delle idee raccolte attraverso la consultazione verranno individuate le procedure più critiche per le imprese sulle quali intervenire.

Stato della consultazione
In corso
Tema della consultazione
Open government
Amministrazioni
Dipartimento della Funzione Pubblica
Periodo
Dal 28/06/2021 al 30/10/2021
Tipo
Consultazione rivolta a destinatari specifici
Modalità
Online
torna all'inizio del contenuto
Torna all'inizio del contenuto